Home Approfondimenti

La scomparsa della Spagna in Sardegna

L'”amore” fra Sardegna e Spagna è stato sempre abbastanza travagliato, ma negli anni esistevano dei punti fermi per noi sardi.
Uno di questi era la possibilità di andare a Barcellona e quando questo volo non era presente nello scalo di Cagliari o Olbia sapevamo che al 100% l’avremmo trovato nell’aeroporto di Alghero.
Parlare di storia e documentare le relazioni fra Alghero e il mondo catalano è inutile, perchè sono veramente in pochi a sapere questa relazione speciale.
Fa quindi impressione vedere come in un anno, la Spagna sia scomparsa praticamente dal radar di Elmas e totalmente dal radar di Fertilia (Alghero).

Cagliari, ha avuto nel corso degli anni Siviglia , Valencia, Girona, Barcellona El Prat e Madrid. Alghero ha sempre avuto come punto FISSO Girona e successivamente anche Madrid.
Negli anni molti voli son stati cancellati e nel mercato sardo son rimasti solo i voli diretti verso le città di Barcellona e Madrid.
Ma da quest’anno l’aeroporto di Alghero si ritrova con NESSUN volo verso la Spagna, Cagliari si trova con un solo volo verso Barcellona El Prat, mentre l’unico volo rimanente verso Madrid si trova ad Olbia.

Facendo un’analisi delle frequenze e dei posti persi si parla di Alghero con una diminuzione di almeno 3.780 posti settimanali, mentre su Cagliari di circa 4.120 posti.
Parlando naturalmente del solo volo come estivo.

Ma nel caso di Cagliari ed Alghero, questi voli (ad eccezione del Madrid su Cagliari) erano annuali, il che significa che portava turismo durante l’arco dei 12 mesi.
Su Cagliari la scomparsa del Girona ha portato Vueling a rendere annuale il volo per El Prat, ma come frequenza c’è in ogni caso una riduzione passando dal periodo invernale di Ryanair con 5 frequenze settimanali a 2 di Vueling su El Prat quindi 720 posti del prossimo inverno rispetto ai 1.890 dell’inverno scorso, una diminuzione del 62%.
Ad Alghero invece si passa direttamente al 100% di diminuzione, avendo perso totalmente quest’estate i voli verso la Spagna e per l’inverno prossimo non risultano in arrivo voli sostitutivi.

Il danno sul turismo è enorme e l’immobilità della stessa Regione nell’assicurare una continuità del mercato turistico verso la Spagna è grave e non accetta nessuna scusa.
Perchè la fortuna di Cagliari è stata la presenza antecedente di Vueling nello scalo, la sfortuna di Alghero è stata invece che nell’aeroporto di Olbia la presenza di Vueling come volo ha negato il ripiegamento verso questa compagnia che giustamente non crea doppioni a distanza di meno 200km.
Purtroppo così facendo si perde anche la componente strettamente turistica e non, come Erasmus spagnoli nelle nostre università o anche come nel caso di Alghero, molti turisti del sud della Francia che utilizzavano Girona per arrivare nella costa algherese, per non parlare poi delle gite scolastiche verso la città Catalana che premiavano gli studenti sardi con una destinazione interessante e storica ad un’ora di volo dalla Sardegna.

Di seguito i voli cancellati nel tempo e quelli attualmente aperti sugli scali Sardi da/verso la Spagna.

Cagliari – Barcellona El Prat : Giornaliero Ryanair (Cancellato)
Cagliari – Barcellona El Prat : dai 5 ai 2 voli settimanali Vueling (Annuale)
Cagliari – Girona : dai 5 ai 7 voli settimanali Ryanair (Annuale e Cancellato)
Alghero – Girona : Giornaliero Ryanair (Annuale e Cancellato)
Cagliari – Madrid : 4 volte la settimana Ryanair (Cancellato)
Alghero – Madrid : 3 volte la settimana Ryanair (Annuale e Cancellato)
Cagliari – Siviglia : 2/3 volte la settimana Ryanair (Cancellato)
Cagliari – Valencia : 2 volte la settimana Ryanair (Cancellato)
Olbia – Barcellona El Prat : Giornaliero Vueling (Stagionale)
Olbia – Madrid : Giornaliero Iberia (da Luglio a Settembre)
Olbia – Madrid : 2 volte la settimana Meridiana (da Luglio a Settembre)

Cosa ne pensate?