SHARE

Dopo diversi anni, dalla chiusura dell’unica Lounge Vip a Cagliari, il “Mario Mameli” torna a dotarsi di una sala destinata ai viaggiatori business.

Prima Vista Group è una società Aviapartners dedicata esclusivamente ai servizi premium per gli aeroporti, che dopo aver aperto le sue prime sale negli aeroporti di Amsterdam, Milano e Roma ha deciso di aprire nell’aeroporto Cagliaritano.

Come arrivarci

La sala “Prima Vista” è situata sulla sinistra appena superati i controlli di sicurezza. Superato un piccolo corridoio e salite le scale mobili, una grande porta bianca ci accoglie prima di entrare.

Chi può entrare

La lounge è accessibile gratuitamente da tutti i possessori della Carta “Dragonpass“, dai passeggeri con carta d’imbarco Business class delle compagnie KLM, Air France e Iberia.
Inoltre fra pochi giorni, la sala sarà accessibile anche per i possessori della carta “Priority Pass” mentre purtroppo ancora non è disponibile per possessori di Freccia Alata e biglietti Alitalia Business Class.
Inoltre è possibile acquistare, l’entrata unica pagando 20€.

Cosa troverete

La sala è attualmente strutturata in tre zone, una zona dove sono presenti dei tavolini dove poter mangiare, una zona relax con quattro salottini, un tavolo a parete ed infine una zona bar dove è possibile mangiare e bere.
Nella zona bar (inclusa nell’offerta) è possibile mangiare pasti freddi (in estate) e caldi (nel periodo invernale)e fare colazione con dolci sardi che arrivano direttamente dalle migliori pasticcerie di Cagliari.
Mentre la selezione di bibite comprende sia l’analcolico che l’alcolico, partendo dalla sarda Ichnusa, ai vini bianchi, rossi, passando per i vari liquori e prosecco.

La presenza poi dell’unica sala fumatori dell’aeroporto di Cagliari passati i metal detector, permette di godersi il relax nella saletta vip in maniera completa.
Completano poi l’esperienza la presenza del tabellone partenze e di un bel bagno.

Conclusioni

La sala PrimaVista di Cagliari è il primo passo per rendere l’aeroporto Mario Mameli in linea con gli standard internazionali. Naturalmente tanto ancora dev’essere fatto, ma tanto è stato fatto.
Pure nella sua dimensione, permette di assaporare un angolo tranquillo e rilassato prima di un volo, anche con alcuni difetti, normali per una sala appena nata, sarà di sicuro un valore estremamente positivo per i viaggiatori.

Ringraziamo PrimaVista per l’opportunità di visitare la sala.

SHARE
Previous articleL’Aeroporto di Olbia chiuderà per 45 giorni, sarà ricostruita la pista. ECCO QUANDO.
Next articleAlcune doverose precisazioni
Cagliaritano di nascita, ha vissuto per anni facendo la spola fra L'Aquila, Roma e Cagliari. Studiando Cinema e poi Turismo, appassionato sin da piccolo di aerei per colpa del sentiero di discesa della 32 di Cagliari che passava proprio davanti a casa sua. La sua passione per l'aviazione è bilanciata dalla sua paura per gli aerei, difatti pur amandoli non esita a dire "Ogni volta che salgo su un aereo ho una fifa nera del decollo". Dopo aver aperto "Cagliari In Volo" che poi è diventato "Sardegna In Volo" si è successivamente occupato dell'apertura di "Sicilia In Volo" e del forum "Aviazione Italiana".

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.