SHARE

L’aeroporto di Cagliari presenta la programmazione estiva sempre con più anticipo da diversi anni. Anche oggi non è stato da meno e la mossa permetterà agli utenti di prenotare per tempo i voli e scegliere tra un ventaglio di destinazioni che diventa sempre più ampio e variegato. Vediamo quindi nel dettaglio e iniziamo dalle novità anche se è opportuno ricordare ai lettori che potrebbero essere aperte altre rotte nazionali attualmente non servite dai vettori.

Cagliari, Base Volotea

Airbus A319 presente nella flotta di Volotea

La compagnia spagnola ha annunciato ufficialmente l’apertura della base lo scorso 23 ottobre con due Airbus A319 da 150 posti dedicati. Opereranno principalmente le vecchie destinazioni in continuità territoriale 2 come Napoli, Torino e Verona con l’obiettivo di migliorare sensibilmente gli orari per residenti e turisi. In particolare per la prossima stagione invernale si prospetta l’idea di un volo bigiornaliero suddiviso in un volo mattutino e uno pomeridiano/serale per Torino e uno quotidiano per Napoli. A queste destinazioni si aggiungeranno conferme come Ancona, Genova, Venezia, Bordeaux, Lione, Tolosa e Nantes talvolta con qualche aumento di frequenza rispetto all’anno precedente. Novità assolute invece Palermo, Pescara, Strasburgo, Praga ed infine il ritorno di Marsiglia dopo due anni di assenza.

Cagliari, Base Ryanair

Aircraft in Air
Boeing 737-800NG appartenente alla flotta Ryanair

La compagnia irlandese continua a basare due aeromobili Boeing 737-800NG ed un terzo condiviso con un’altra base oltre ad essere usato come back-up. Cavallo di battaglia di questa stagione sono le due rotte per Dublino e Budapest a cui si aggiungono le destinazioni aperte durante la stagione invernale quali Karlsruhe Baden, Porto, Siviglia e Valencia. Confermato l’intero network presente in precedenza sia per quanto riguarda il nazionale – Bari, Bergamo, Bologna, Catania, Cuneo, Parma, Pisa, Roma Ciampino, Treviso e Verona – sia per quanto riguarda l’internazionale – Bruxelles Charleroi, Cracovia, Dusseldorf Weeze, Francoforte Hahn, Girona, Londra Stansted, Madrid, Manchester, Parigi Beauvais e Varsavia. Disponibili anche i voli in connessione a Milano Bergamo.

Pobeda, benvenuta!
Победа , добро пожаловать

Boeing 737-800 attualmente in flotta

Se i voli precedenti sono stati annunciati da diversi mesi, lo stesso non possiamo dire invece per Pobeda Airines il cui annuncio ha di fatto spiazzato tutti. La compagnia è la branca low cost del main carrier nonché blasonato Aeroflot e durante la stagione estiva garantirà un volo quadrisettimanale per Mosca Vnukovo, aeroporto dove ha attualmente base. Cagliari si aggiunge alla lista di aeroporto come Milano Bergamo, Roma Fiumicino, Treviso, Pisa e Palermo tra le destinazioni già servite dal vettore.

Airitaly, destinazione Malpensa (e non solo)

Boeing 737 MAX 8 che sostituirà i vecchi Boeing 737-700 e Boeing 737-800

Meridiana ritorna nella veste di Airitaly per collegare Cagliari con Milano Malpensa e garantire finalmente un servizio regolare tutt’ora assente. Le novità principali sono le seguenti: inserimento di un nuovo competitor rispetto alla scorsa estate, frequenze giornaliere multiple e più stabili nel lungo periodo, possibilità di voli in connessione nazionali, internazionali ed intercontinentali, un servizio business disponibile anche nel corto raggio  ed infine una nuova tipologia di aeromobile che andrà a soppiantare i vecchi Boeing 737-800.

Condor, una compagnia che raddoppia

Airbus A320-200 presente nella flotta della compagnia

Chi fosse interessato a raggiungere Dusseldorf può farlo anche con Condor Airlines grazie all’introduzione di un nuovo volo bisettimanale. La compagnia ha il focus incentrato sui voli leisure per destinazioni internazionali mediterranee ed intercontinentali come Asia, America del Nord e del Sud, Africa, Caraibi. Confermata anche la tratta per Francoforte.

Il nodo della continuità territoriale

Il nuovo bando di continuità territoriale è stato vinto e aggiudicato provvisoriamente ad Alitalia che si ipotizza opererà fino a 12 frequenze giornaliere sia Milano Linate che Roma Fiumicino; non è tuttavia pervenuto alla SOGAER il capitolato con il numero esatto di frequenze e di sedili minimi da garantire. Ricordiamo inoltre che a partire dal 27 luglio al fino al 27 ottobre, l’aeroporto di Milano Linate verrà chiuso per lavori di rifacimento della pista e i voli dirottati interamente all’aeroporto di Milano Malpensa. Confermato l’impegno per operare Verona in collaborazione con i tour operator.

Air Nostrum, ritornano i regional

Bombardier CRJ appartenente alla flotta Iberia Regional

Nell’ambito dei voli charter, segnaliamo l’apertura dei voli per Palma di Maiorca e Ibiza operati da Air Nostrum, compagnia regional di Iberia e ”parente” di Iberia Express che Cagliari ha imparato a conoscere bene.

Israir Airlines, ritorno a Tel Aviv

Logo della compagnia Israir Airlines

Altro volo charter presentato con una compagnia di fatto nuova è Israir Airlines, che aprirà il volo da Cagliari per Tel Aviv nei mesi di ottobre e novembre una volta a settimana. Attualmente il vettore è impegnato ad operare da diverso tempo voli domestici ed internazionali sia di linea che charter da Israele. Si prevede un numero di posti acquistabili pari a circa 25.000.

L’impegno dei vettori

Compagnie operanti presso l’aeroporto di Cagliari

VOLI DI LINEA
Nessuna dietro-front di Easyjet che aumenta la capacità degli aeromobili con aeromobili Airbus A320 più capienti, i quali sostituiranno gli Airbus A319 per Londra Stansted, Ginevra, Basilea, Parigi Orly, Nizza, Berlino Schoenefeld assieme al rinforzo per Tegel e ancora Milano Malpensa, Venezia e Napoli, quest’ultima con incremento di frequenze fino ad avere un volo giornaliero nei mesi più caldi.

Se Blue Panorama conferma Torino, Neos si dimostra soddisfatta dei voli charter effettuati durante la stagione invernale e continua ad operare Milano Malpensa e Verona. Come non citare Vueling ed il collegamento per Barcellona El Prat o Iberia Express che anticipa Madrid da giugno ad aprile? Eurowings mantiene inalterato il network con Amburgo, Berlino Tegel, Dusseldorf, Hannover, Monaco, Stoccarda e l’ormai annuale volo per Colonia. Siberian Airlines raddoppia da due a quattro le frequenze come vi abbiamo anticipato mesi fa; KLM ed Air France ritornano rispettivamente con Amsterdam e Parigi Charles de Gaulle, dove anticipano l’operativo di diverse settimane.  

Vienna continua ad essere operata da Austrian e Praga dall’ormai immancabile Smartwings così come Altenrhein di People’s Vienna Line. Malta riscuote successo con Air Malta ed Edelweiss non solo programma Zurigo per la stagione estiva ma anche per quella invernale successiva. TUI Belgium mantiene i collegamenti per Parigi, Lille e Metz e mentre British Airways porta a giornaliero Londra Gatwick a luglio e ad agosto, Lufthansa riconferma i voli per Francoforte e anticipa Monaco ad aprile. Ultima ma non per importanza Luxair presente per Lussemburgo.


VOLI CHARTER
Ritorni previsti di British Airways verso Londra Heathrow, di Austrian Airlines che ripropone la rotta su Innsbruck ma anche Enter Air che conferma Parigi Charles de Gaulle. Ancora atterreranno e decolleranno gli aerei di Small Planet Airlines per Vilnius, Travel Service per Lione, Air Dolomiti per Bergamo e Verona, People’s Vienna Line per Altenrhein. Non mancano altri vettori per Mosca, Billund con DAT, Lourdes, Bratislava; Spalato con Czech Airlines.


Per il momento è tutto ma vi invitiamo a seguire eventuali sviluppi nella pagina Facebook di riferimento. Non ci resta che augurarvi un buon volo, ovunque voi andiate e magari chissà, ci vedremo anche a bordo!

Foto: SOGAER, Vettori

Board della SOGAER presente alla conferenza odierna.
Da sinistra verso destra: Alberto Scanu, Gabor Pinna, Maurizio de Pascale e David Crognaletti


SHARE
Previous articleL’Estate 2019 di Air France
Next articleAnalisi traffico Alghero-Regno Unito (anno 2018)
Nato nel 1996 in Sardegna e appassionato di aviazione civile, attualmente frequenta Ingegneria Aerospaziale presso il multicampus di Forlì. Responsabile di articoli e news dell'Aeroporto di Cagliari-Elmas e inerenti alle tematiche di Continuità Territoriale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.