SHARE

A volte capita anche a chi vola più spesso, di chiedersi cosa significano certe cose che magari nell’ambiente aeronautico, risultano palesi. Ho preso alcune domande che nel tempo mi sono state fatte e ho provato a rispondere in maniera chiara e coincisa.

Cosa significa Schedulato?
Quando si parla di volo schedulato, si parla di un volo programmato. Lo schedulato di un volo infatti è la programmazione del suddetto.

Cosa significa quando si parla di stagione estiva o invernale?
La programmazione dei voli viene suddivisa in due stagioni, quella invernale chiama IATA Winter e quella estiva IATA Summer.  La IATA La International Air Transport Association ha suddiviso così per rendere più agevole la programmazione delle compagnie aeree.
La Winter inizia l’ultimo sabato del mese di ottobre, mentre la summer inizia l’ultima domenica di marzo.

Cosa significa Code Share?
Il Code Share è un accordo fra compagnie e che permette di vendere i biglietti nel proprio sito anche se il volo è operato da un’altra compagnia. Questo fa sì che attraverso questo accordo aumentino le destinazioni raggiungibili da uno scalo secondario.

Cosa significa Charter?
I voli charter sono dei voli organizzati da tour operator o da privati che non sono generalmente venduti attraverso i canali normali di vendita. Esistono anche gli half-charter, voli di linea venduti a tour operator e disponibili anche al consumatore diretto, normalmente questi hanno un prezzo maggiore rispetto al normale.

Cosa significano le lettere che identificano un volo?
Quando acquistiamo un volo, normalmente il nostro volo sarà identificano con due lettere e dei numeri. Per esempio se compriamo il volo delle 13.50 da Cagliari a Roma Fiumicino il nostro volo sarà l’AZ1594. AZ è il codice identificativo IATA di Alitalia, mentre i numeri sono appunto il numero del volo nello schedulato dei voli della compagnia.
Altri esempi sono :
Easyjet = U2 , Ryanair = FR , British Airways = BA , Volotea = V7 , Meridiana = IG etc..

Se avete altre domande da aggiungere, scrivete nei commenti o nella pagina Facebook.

SHARE
Previous articleIl Cagliaricentrismo
Next articleSituazioni voli Natalizi 2017 sulla Continuità Territoriale
Cagliaritano di nascita, ha vissuto per anni facendo la spola fra L'Aquila, Roma e Cagliari. Studiando Cinema e poi Turismo, appassionato sin da piccolo di aerei per colpa del sentiero di discesa della 32 di Cagliari che passava proprio davanti a casa sua. La sua passione per l'aviazione è bilanciata dalla sua paura per gli aerei, difatti pur amandoli non esita a dire "Ogni volta che salgo su un aereo ho una fifa nera del decollo". Dopo aver aperto "Cagliari In Volo" che poi è diventato "Sardegna In Volo" si è successivamente occupato dell'apertura di "Sicilia In Volo" e del forum "Aviazione Italiana".