SHARE

Oggi, per l’Inaugurazione della nuova rotta da Cagliari a Madrid della compagnia spagnola Iberia Express, abbiamo potuto parlare con il cagliaritano Giulio Manunta “Head of Pricing & Revenue”della compagnia spagnola. Nato in un’altra compagnia spagnola lavorando per quattro anni, prima come assistente Marketing e poi come analista nel Revenue Management della compagnia.
In Iberia Express, entra sin dalla nascita della compagnia come analista senior del dipartimento “ricavi e vendite” , nell’ottimizzazione delle rotte e nella formazione di nuovi analisti per la compagnia.
Nel 2015 è stato promosso manager nel dipartimento “Entrate e Prezzi”, tra le sue responsabilità vi è la gestione del reparto e la conduzione di strategie di inventario e pricing. Inoltre, è membro del comitato commerciale per di Iberia Express e fa parte del team di coordinamento di IAG per le strategie di prezzo.


Sardegna In Volo : Prima di tutto, complimenti, fa piacere vedere un sardo che ha un ruolo così importante in una compagnia peraltro straniera. come ci si sente ad essere qua all’inaugurazione della rotta dalla sua città natale a quella che è diventata la sua città d’adozione?

Giulio Manunta : Grazie, effettivamente oggi è una giornata speciale perché c’è la soddisfazione di vedere il frutto di mesi di lavoro e allo stesso tempo aver contribuito allo sviluppo della mia terra.

SiV: Come mai avete scelto di aprire a Cagliari prima di altre città, notoriamente più “importanti”?

GM: Da tempo sorvolavamo la Sardegna in senso metaforico e non; sapevamo che fosse un’isola in crescita e dalle grandi potenzialità turistiche. In Iberia Express guardiamo sempre a nuovi mercati, seppur meno “potenti” di altre realtà del mediterraneo, quindi abbiamo studiato la miglior soluzione per aprire il nostro network globale a Cagliari e a tutta l’isola.

SiV: Sempre in ottica Sardegna, avete intenzione di rilevare la rotta ad Olbia da Iberia?

GM : Al momento ci concentriamo su Cagliari, ci sono margini di crescita qui. Più avanti penseremo al nord Sardegna.

SiV: Iberia express nasce come costola low cost , ma con tutti i vantaggi che una compagnia di linea classica può dare, cioè prosecuzioni e avere dietro un’alleanza importante come One World. Come pensate di sviluppare la vostra strategia di espansione nel mercato italiano?

GM : Iberia Express crede molto nel prodotto Italia, vogliamo crescere in questo Paese e riteniamo che la nostra offerta sia ideale per i passeggeri italiani, che sempre in maggior numero raggiungono sia la capitale spagnola, che numerosissime destinazioni all’interno della penisola iberica e ovviamente anche le Americhe.

SiV: Un ultima domanda, noi con un’altro blog, ci occupiamo pure dei voli in Sicilia, ci può dire se in un futuro vi vedremo anche là?

GM: Stiamo valutando diverse destinazioni nel nord e sud Italia, la Sicilia è un mercato forte dalla Spagna, ma è prematuro parlarne ora.

Sardegna In Volo, ringrazia Giulio Manunta per il tempo concessogli e gli augura un buon lavoro in Iberia Express.

SHARE
Previous articleMistral Air presenta la programmazione estiva da Cagliari
Next articleEasyjet apre la Alghero – Londra Luton
Cagliaritano di nascita, ha vissuto per anni facendo la spola fra L'Aquila, Roma e Cagliari. Studiando Cinema e poi Turismo, appassionato sin da piccolo di aerei per colpa del sentiero di discesa della 32 di Cagliari che passava proprio davanti a casa sua. La sua passione per l'aviazione è bilanciata dalla sua paura per gli aerei, difatti pur amandoli non esita a dire "Ogni volta che salgo su un aereo ho una fifa nera del decollo". Dopo aver aperto "Cagliari In Volo" che poi è diventato "Sardegna In Volo" si è successivamente occupato dell'apertura di "Sicilia In Volo" e del forum "Aviazione Italiana".