SHARE

E con Alghero si conclude l’analisi delle rotte da/per gli aeroporti sardi per la prossima stagione estiva.
Il “Riviera del Corallo” ha subito più di tutti gli aeroporti il progressivo disimpegno della compagnia irlandese Ryanair. Ma allo stesso tempo è anche riuscita ad aprire un nuovo mercato quello dell’est europeo che a differenza degli altri aeroporti sardi stenta a decollare.
Le destinazioni sono :
11 interazionali
10 nazioanli

La compagnia con maggior voli sarà come sempre Ryanair con 9 voli (Milano Bergamo, Bologna, Pisa, Bruxelles Charleroi, Londra Stansted, Monaco Memminghen, Bratislava, Eindhoven e Francoforte Hahn) mentre la seconda compagnia è anche l’unica che opera esclusivamente ad Alghero e cioè Wizzair con ben 4 voli (Katowice, Bucarest, Budapest e Varsavia), seguono Volotea (Genova, Venezia e Verona), Alitalia (Roma Fiumicino e Milano Linate), Easyjet (Milano Malpensa e Ginevra) e per finire BlueAir (Torino).

Quindi seppure con diverse e inevitabili cancellazioni, Alghero ha saputo trovare qualche cambiamento in corso d’opera, con l’apertura in maniera concreta del mercato dell’est Europeo che è da alcuni anni in forte crescita. Dall’altra stride l’assenza completa del mercato spagnolo, che per una regione, quale quella Algherese con stretti contatti linguistici e storici con Barcellona, rende la situazione “imbarazzante”.

SHARE
Previous articleL’Estate 2016 di Olbia
Next articleLa scomparsa della Spagna in Sardegna
Cagliaritano di nascita, ha vissuto per anni facendo la spola fra L'Aquila, Roma e Cagliari. Studiando Cinema e poi Turismo, appassionato sin da piccolo di aerei per colpa del sentiero di discesa della 32 di Cagliari che passava proprio davanti a casa sua. La sua passione per l'aviazione è bilanciata dalla sua paura per gli aerei, difatti pur amandoli non esita a dire "Ogni volta che salgo su un aereo ho una fifa nera del decollo". Dopo aver aperto "Cagliari In Volo" che poi è diventato "Sardegna In Volo" si è successivamente occupato dell'apertura di "Sicilia In Volo" e del forum "Aviazione Italiana".