SHARE

Ennesimo regalo fatto a Meridiana ad Alitalia da parte della regione Sardegna e l’assessorato ai trasporti.
Abbiamo visto che ormai è in dirittura d’arrivo la nuova continuità primaria per Roma e Milano, ma è giunta oggi la notizia che la regione in “nome” del servizio per sardi è stata data per un altra estate le rotte verso Firenze,Torino,Palermo,Napoli,Verona ecc. alle compagnie Meridiana ed Alitalia dopo che queste negli ultimi mesi hanno creato DISAGI e soppressioni delle rotte in maniera INGIUSTIFICATA.
Eppure, si da per un altra stagione il MONOPOLIO totale di queste rotte, senza nessun motivo e soprattutto senza nessuna ragione vera.
Onestamente, l’assessorato assieme al presidente della Regione Ugo Cappellacci è sempre stato CONTRO i monopoli della Tirrenia e a favore della concorrenza sulle rotte navali ma RIMANE attaccato al MONOPOLIO totale delle rotte aeree.
Rimanendo il fatto, che dare in REGALO rotte per un altro anno ad una compagnia come Meridiana ed Alitalia che NON sviluppano nessuna nuova rotta dalla Sardegna da anni sia oltre che incoerente anche da suicidio turistico (visti i prezzi proposti da queste compagnie durante tutto l’anno), chiedo alla Regione il motivo di fondo per cui questa proroga sia stata fatta vista la scadenza naturale passata già da diverso tempo.

Chiedo a tutti quelli che vogliono la fine di questo monopolio di farsi sentire, perchè onestamente è una vergogna! 

SHARE
Previous article5° Anniversario della Cagliari Pisa
Next articleDue mesi all’Estate
Cagliaritano di nascita, ha vissuto per anni facendo la spola fra L'Aquila, Roma e Cagliari. Studiando Cinema e poi Turismo, appassionato sin da piccolo di aerei per colpa del sentiero di discesa della 32 di Cagliari che passava proprio davanti a casa sua. La sua passione per l'aviazione è bilanciata dalla sua paura per gli aerei, difatti pur amandoli non esita a dire "Ogni volta che salgo su un aereo ho una fifa nera del decollo". Dopo aver aperto "Cagliari In Volo" che poi è diventato "Sardegna In Volo" si è successivamente occupato dell'apertura di "Sicilia In Volo" e del forum "Aviazione Italiana".